Il Parco

Si dice che le foreste del Casentino siano le più colorate in Italia. Ci sono molte varietà di piante e alberi nella foresta che prosperano grazie a un clima accogliente, tanto che a metà ottobre la foresta si illumina con colori splendidi e odori meravigliosi.

Con le piogge crescono i famosi funghi porcini, rinomati per il loro aroma e sapore intensi. Nei numerosi ristoranti del Casentino puoi provare deliziosi piatti a base di questi funghi locali. Se guardi attentamente durante un’escursione e hai anche un po ‘di fortuna, troverai alcuni tuoi funghi che puoi cucinare alla villa.

Sin dai tempi antichi, i frati di Camaldoli hanno lavorato instancabilmente per preservare l’integrità e la bellezza della foresta. Anche il nipote di Toscana ha riconosciuto l’importanza e la bellezza della foresta. Fece tagliare il legname dalla foresta a Firenze e anche in Austria per usarlo nella costruzione di edifici prestigiosi e storicamente significativi. Le foreste casentinesi sono davvero un tesoro italiano.

Quale ambiente migliore in cui godersi piacevoli passeggiate di queste foreste del Casentino?

Per tutti questi motivi, ti invitiamo nel nostro mondo durante questa stagione autunnale. Il clima è ancora mite e accogliente e, poiché tecnicamente è bassa stagione, beneficerai di tariffe più basse godendo comunque di tutto lo splendore del Casentino e del comfort e del lusso di Montermoli.